traduzione mancante: en.general.general.skip_content

Il carrello

Chiudi Carrello

Una guida pratica per inseguire il mistico

Joe Dispenza / 01 febbraio 2019

A Practical Guide to Chasing the Mystical

Ci sono quattro stati di coscienza: veglia, sonno, sogno e trascendentale. Lo stato di coscienza trascendentale è uno stato di consapevolezza che è spesso associato a esperienze mistiche, ed è il mistico che ci permette di sperimentare un altro aspetto del sé. Per dirlo in un altro modo, questo significa che dobbiamo trascendere il sé conosciuto per sperimentare qualche altro aspetto del nostro potenziale io sconosciuto. Andare oltre il sé conosciuto è ciò che inizia a riempire il mistero del sé, e quel momento ci risveglia al nostro viaggio di ritorno alla fonte. In altre parole, c'è di più in te di quanto sembri.

Nel caso del mistico, l'esperienza non proviene da un mondo esterno; proviene da uno interno. Quando hai un'esperienza mistica e trascendentale, è come se i tuoi sensi si intensificassero a tal punto che l'esperienza interna ti fa diventare più consapevole, più sveglio e più cosciente di qualsiasi esperienza che hai nella tua realtà quotidiana, sveglia, 3D —Ma non è il mondo 3D in cui ti stai risvegliando. È un altro intero mondo oltre i sensi. È come se avessi un'esperienza sensoriale completa senza i tuoi sensi.

Potresti avermi sentito dire in precedenza che più forte è l'emozione che provi, cioè più forte è il cambiamento nel tuo stato interno, più inizi a prestare attenzione a qualunque cosa lo stia causando nel tuo mondo esterno. È così che creiamo ricordi a lungo termine. In un'esperienza mistica, è un aumento di energia che ci fa sentire più come frequenza ed energia e meno come materia e chimica. Come risultato dell'aumento di energia sotto forma di un'emozione elevata, a causa dell'esperienza interna, immagini vivide e lucide catturano la piena attenzione del cervello, ed è l'energia che dirige la tua consapevolezza che inizia a rimodellare neurologicamente il cervello.

L'elevata emozione o energia che provi dall'evento interno è ciò che inizia a condizionare il corpo a una nuova mente. In altre parole, è ciò che sposta il corpo fuori dal passato e più nel momento presente - e più forte senti quell'estasi, energia, amore, beatitudine o come vuoi chiamarlo, più vuoi sperimentare il presente momento. È così che il corpo inizia a uscire dal passato. Questo è anche il motivo per cui così tante persone guariscono in questo lavoro.

Negli ultimi dieci anni, nei nostri seminari in tutto il mondo abbiamo insegnato ai nostri studenti come farlo. Allo stesso tempo, abbiamo condotto la ricerca per sostenere i risultati, oltre a sviluppare e perfezionare ulteriormente la metodologia che produce questi potenti risultati. Tutto questo si riduce al fatto che stiamo insegnando ai nostri studenti come andare oltre se stessi in modo che possano entrare nell'elegante momento presente, la porta del mistico.

Detto questo, in piedi sulle spalle di Dreamtime III, il recente seminario di follow-up avanzato a Berlino, Germania, esaminiamo alcuni semplici passaggi che puoi compiere per vivere un'esperienza mistica. Ciò richiederà di allineare determinate scelte per eseguire determinate funzioni.

 

Alzati presto la mattina.

Se vuoi vivere un'esperienza mistica, devi alzarti presto (idealmente tra l'una e le quattro del mattino). Perché? Perché questo è quando la chimica del nostro cervello è matura per il mistico, il che significa che è quando i nostri livelli di melatonina sono al loro apice. È anche quando le nostre onde cerebrali sono al loro meglio. Ad esempio, quando ti alzi nelle prime ore del mattino, le nostre onde cerebrali tendono ad essere in una frequenza più lenta come alfa e theta. Di conseguenza, non devi lavorare così duramente per portare il corpo in una situazione rilassata e in quel particolare stato di onde cerebrali. Se non vuoi alzarti presto, se non vuoi essere svegliato nel cuore della notte o disturbare la tua abitudine al sonno, allora molto probabilmente perderai l'occasione.

 

 Siedi in meditazione più a lungo di quanto faresti normalmente.

Quando esegui la meditazione sulla ghiandola pineale per indurre il momento mistico, siediti più a lungo di quanto faresti normalmente. Questo è importante perché se ti siedi oltre il punto in cui il tuo corpo vuole sdraiarsi, il tuo corpo si arrenderà più profondamente quando finalmente ti sdrai. È in questo stato di rilassamento e soddisfazione quando si apre la porta del mistico. Questo è essenziale perché se vuoi operare in quel regno tra la veglia e il sonno, il tuo corpo deve farlo sentire come se dormisse, mentre allo stesso tempo la tua mente deve essere sveglia. Quando passi attraverso quella piccola porta, attraverso quel portale, ti fa entrare di nuovo in un altro mondo. Diventi molto cosciente nella tua mente subconscia.

È anche importante aggiungere qui che se vuoi davvero vivere una grande esperienza mistica, medita in un posto diverso dal tuo letto in modo da non riuscire ad addormentarti immediatamente. Quando ti corichi, è utile mettere un cuscino o un cuscino sotto le ginocchia in modo da sentirti rilassato ea tuo agio, ma non lo fa sentire come se fossi a letto.

 

Imposta una sveglia per svegliarti e registrare i tuoi sogni.

Ogni tanto, imposta una sveglia per svegliarti nel mezzo della parte sdraiata della tua meditazione per scrivere i tuoi sogni in un diario, o almeno l'ultima cosa che hai ricordato dai tuoi sogni. Se riesci a ricordare il sogno, stai letteralmente imparando a rimanere cosciente nel regno subconscio. Dopo averlo fatto, il passo successivo è rivedere il sogno. Man mano che diventi bravo, il sogno si anima di nuovo, e ora sei di nuovo coscientemente nel mondo dei sogni. Quando sei cosciente nel tuo sogno, questo è il momento in cui iniziano a verificarsi i sogni lucidi.

 

Fai i respiri.

  •     Fai il respiro per tirare fuori la mente dal corpo (respiro pre-meditazione)

Lo scopo di questo respiro pre-meditazione è di tirare fuori la mente dal corpo in modo da riportare l'energia dei primi tre centri energetici del corpo al cervello. L'applicazione di questo respiro accoppia un'inspirazione lenta e costante mentre contemporaneamente si contraggono i muscoli intrinseci. Nel frattempo, segui il tuo respiro fino alla ghiandola pineale. Quando la tua consapevolezza raggiunge il tuo sesto centro, trattieni il respiro e stringi di nuovo quei muscoli intrinseci. Quando si spinge il liquido spinale cerebrale contro i cristalli della ghiandola pineale, si attivano i sistemi latenti che provocano la stimolazione elettrica della ghiandola pineale (la ghiandola responsabile dell'esperienza trascendentale). Questa corrente elettrica fa sì che i cristalli nella ghiandola pineale inizino a luccicare, ed è la vibrazione dei cristalli che consente loro di captare frequenze oltre i sensi. La ghiandola pineale quindi trasduce le frequenze in immagini profonde. Mentre tiriamo la mente fuori dal corpo e di nuovo nel cervello, il cervello può entrare in stati intensificati di onde cerebrali di gamma.

(Lo descrivo in dettaglio nel capitolo 5 di Diventare soprannaturali: come le persone comuni stanno facendo il non comune. Pagina 140-142)

  •     Fai il respiro disteso per ossigenare il cervello (respiro post-meditazione)

Se vuoi rimanere più a lungo sulla porta del subconscio, c'è un respiro che insegniamo nei nostri seminari avanzati in cui inspiri profondamente attraverso il naso ed espelli l'aria dalla bocca. La ripetizione rapida e appassionata di questo respiro in cicli di 7-10 volte (o quante volte vuoi) ossigena il cervello, facendoti sentire leggermente stordito ed euforico. Lo scopo di questo respiro è di mantenerti un po 'più a lungo nello stato delle onde cerebrali alfa e theta in modo da farti scendere lentamente la scala della coscienza negli stati delle onde cerebrali delta. Questo è quando il tuo corpo si addormenta ma la tua mente rimane sveglia.

 

Se sei veramente interessato -e impegnati—Per vivere un'esperienza mistica, molto probabilmente ti occorreranno un paio di settimane per addestrarti nelle abitudini appropriate per averne una. Mentre lo fai, ti richiederà anche di cambiare le convinzioni a cui sei legato, ad esempio sarai troppo stanco durante il giorno e / o che sarai di cattivo umore perché non hai cosa in precedenza ritenevi di dormire a sufficienza.

Una volta che la porta del mistico ti si apre, perché hai bussato alla porta ogni mattina, dirai quello che ogni persona dice quando arriva il suo momento: "Ne è valsa davvero la pena." Quando il mistero del sé sconosciuto ti verrà rivelato, non sarai mai più la stessa persona. Perché? Perché saprai troppo. Capirai finalmente che l'unico modo per arrivare al mistico è lasciarti alle spalle tutto ciò che ti è noto, così tanto che vorrai andare oltre il tuo sé conosciuto ogni giorno.

Essere altruista significa perdersi ogni giorno nell'ignoto. Una volta che conosci la formula di come arrivarci, non riesco a pensare a un modo migliore per vivere la vita.

Noi crediamo

possibilità

il potere di cambiare noi stessi

la capacità del corpo di guarire

il raro

celebrare la vita

miracoli

un amore superiore

futuro

atteggiamento

prova

altro

l'invisibile

saggezza

I nostri figli

sincronicità

libertà

i nostri anziani

mente sulla materia

Credi? Unisciti al movimento

* Completando questo modulo ti iscrivi per ricevere le nostre e-mail e puoi cancellarti in qualsiasi momento