traduzione mancante: en.general.general.skip_content

Il carrello

Chiudi Carrello

Creare il tuo futuro: un passo alla volta

Joe Dispenza / 08 luglio 2016

Creating Your Future - One Step at a Time

Ci sono quattro tipi di meditazioni che la maggior parte delle tradizioni abbraccia; seduti, in piedi, camminando e sdraiati, e nel nostro lavoro li pratichiamo tutti.

Dopo i nostri seminari, molti dei nostri studenti continuano a meditare seduti a casa. Si svegliano la mattina e la prima cosa che fanno è sedersi a meditare. Questo è un modo ideale per iniziare la giornata. Ma questo suona familiare? Hai appena fatto una grande meditazione, ti sei sentito davvero connesso, hai superato un aspetto di te stesso e hai abbracciato emotivamente un nuovo futuro. Hai spostato la tua energia, ti senti potente e pronto per una splendida giornata.

C'è solo un problema: nel momento in cui la meditazione è finita, si parte per le gare e ti ritrovi a correre per uscire di casa, portare i bambini a scuola, rispondere alle chiamate e rispondere alle e-mail, affrettarti agli appuntamenti e così via. In altre parole, sei ricaduto nei programmi abituali e negli stati emotivi del tuo passato.

Quando ciò accade, finiamo per lasciare l'energia che abbiamo creato proprio dove eravamo seduti, invece di portarla con noi per tutto il giorno.

 

Allora perché una meditazione camminata?

Volevo creare una meditazione che includesse stare in piedi e camminare in modo che le persone potessero portare con sé la loro energia, prima nella meditazione, ma alla fine incarnare quell'energia per tutto il giorno. Volevo che i nostri studenti fossero in grado di reinventare un nuovo sé e di essere in grado di camminare consapevolmente in un nuovo stato dell'essere con gli occhi aperti, per essere in grado nel loro stato di veglia di spostarsi in uno stato elevato che mantiene e sostiene un'energia, cambiamenti biologici, neurologici, chimici, ormonali ed epigenetici durante la loro giornata.

Quando possiamo attingere o incarnare questo stato con gli occhi aperti, inizia a formare nuove abitudini e a cambiare la nostra personalità. Quindi, dopo averlo praticato più e più volte, diventiamo più consapevoli di non tornare al pilota automatico dove andiamo incoscienti e perdiamo il momento presente. Questo è importante perché se il corpo è la mente, nel momento in cui perdiamo i sensi e iniziamo a vivere con il pilota automatico, perdiamo il momento presente. E quando non siamo nel momento presente, teniamo i nostri sogni, visioni e obiettivi a debita distanza.

 

Come lo facciamo

Iniziamo la meditazione camminata ancorandoci nel momento presente e chiudendo gli occhi per disconnetterci dal nostro ambiente esterno. Riconosciamo il centro del cuore - il centro di unità, interezza, creatività e dove l'anima e il cuore si intersecano con il campo unificato - e portiamo al centro emozioni elevate come gratitudine, gioia, ispirazione, amore, ecc.

Riposando la nostra attenzione e creando un'emozione elevata nel nostro cuore, iniziamo a cambiare il campo energetico che circonda i nostri corpi. Mentre i nostri centri inferiori riguardano il consumo e la trasformazione dell'energia in chimica, i nostri centri energetici superiori riguardano la creazione, e in questo stato diventiamo più energia che materia. Ora stiamo contribuendo al nostro campo invece di attingere da esso. Questo è importante perché è così che iniziamo il processo creativo.

Dopo pochi minuti di centratura nel nostro cuore, abbiamo una chiara intenzione negli occhi della nostra mente, cambiando così in un nuovo stato dell'essere e trasmettendo un nuovo campo elettromagnetico. Chiediamo quindi ai nostri studenti di iniziare a camminare con gli occhi aperti e incarnare l'energia che hanno creato, così come la frequenza di qualunque cosa stiano creando nel loro futuro. Se possiamo iniziare a portare questa energia con noi durante la nostra veglia, la vita quotidiana, stiamo attivando le stesse reti neurologiche e producendo lo stesso livello di mente di quando meditiamo con gli occhi chiusi. Quindi ora stiamo attivando e cablando nuovi circuiti mentre siamo connessi al nostro ambiente esterno, e il nostro cervello sta creando ordine tra il nostro mondo interno ed esterno.

Camminando nella nuova energia che creiamo, incarniamo l'energia della nostra meditazione e ad ogni passo che facciamo facciamo un passo più vicino al nostro destino. In questo processo non stiamo solo modificando il nostro comportamento, ma stiamo creando nuove reti neurologiche e segnalando nuovi geni in modi nuovi. Se lo pratichiamo abbastanza volte, inizieremo non solo a portare quell'energia con noi per tutto il giorno, ma la incarneremo. Questo tipo di ripetizione ci renderà più consapevoli durante le ore di veglia e, prima che ce ne accorgiamo, inizieremo a comportarci, pensare e sentire in modo diverso, quindi stiamo riprogrammando un nuovo sé della personalità.

La meditazione camminata è un ottimo modo per iniziare non solo a incarnare il nostro futuro mentre viviamo nel momento presente, ma per iniziare a praticare il vivere in quell'energia - vivere in quel comportamento futuro, vivere in quelle scelte future, vivere in quei pensieri futuri e vivendo nei sentimenti che creano il nostro futuro.

Occhi aperti o occhi chiusi? È la vostra scelta.

 

Foto di LuciaJoy

Noi crediamo

possibilità

il potere di cambiare noi stessi

la capacità del corpo di guarire

il raro

celebrare la vita

miracoli

un amore superiore

futuro

atteggiamento

prova

altro

l'invisibile

saggezza

I nostri figli

sincronicità

libertà

i nostri anziani

mente sulla materia

Credi? Unisciti al movimento

* Completando questo modulo ti iscrivi per ricevere le nostre e-mail e puoi cancellarti in qualsiasi momento