traduzione mancante: en.general.general.skip_content

Il carrello

Chiudi Carrello

Sicurezza nazionale e rafforzamento del sistema immunitario con amore Parte I

Dr. Joe Dispenza / 10 aprile 2020

Homeland Security and Boosting Your Immune System With Love Part I

Il ruolo del sistema nervoso autonomo (che significa "automatico") è quello di regolare automaticamente la fisiologia del corpo mobilitando vari segnali chimici ed elettrici in diverse parti del corpo. Tutte queste vaste funzioni biologiche che creano equilibrio interiore e omeostasi si verificano dietro le quinte della tua consapevolezza cosciente.

Poiché queste infinite azioni biologiche non sono regolate dalla tua mente cosciente, ha senso che sia la tua mente subconscia (la mente al di sotto della mente cosciente) che gestisce lo spettacolo. La moltitudine di funzioni legate alla salute - dalla secrezione ormonale, ai livelli di zucchero nel sangue, alla temperatura corporea, alla digestione, alla funzione immunitaria e così via - cadono tutte sotto il controllo del sistema nervoso autonomo.

Ma facciamo un ulteriore passo avanti. All'interno del sistema nervoso autonomo, ci sono due rami distinti progettati per proteggere il corpo: il sistema nervoso simpatico e parasimpatico.

L'incidente provocante

Quando si verifica una condizione potenzialmente pericolosa o dannosa nel nostro mondo esterno, il sistema nervoso simpatico ci aiuta ad affrontare queste minacce (che percepiamo e / o interpretiamo attraverso i nostri sensi) mobilitando enormi quantità di energia per correre, combattere o nascondersi dal minaccia o pericolo imminente.

Puoi pensare al sistema nervoso simpatico come al pedale del gas, progettato per l'accelerazione. Questo tipo di mobilitazione dell'energia fa sì che il corpo si sposti dal normale equilibrio e dall'equilibrio in modo da poter affrontare la minaccia. Tutti gli organismi usano questo adattamento di sopravvivenza a breve termine, ma come ora sappiamo, rimanere in questo stato elevato mette il corpo sotto stress e costrizione, e nel tempo questo può creare malattie. Se viviamo in una modalità di emergenza costante e mobilitiamo tutte le nostre energie e risorse per il nostro mondo esterno, ha senso che il mondo interiore dei nostri corpi sarà compromesso.

La risposta

Se il sistema nervoso simpatico è il pedale del gas, pensa al parasimpatico come al freno. Quando ci sentiamo al sicuro nell'ambiente, la risposta parasimpatica ci aiuta a rallentare e rilassarci in modo da poter utilizzare l'energia nel nostro ambiente interno per metabolizzare, assimilare, digerire, espellere, riprodursi e così via. In altre parole, il sistema nervoso parasimpatico svolge funzioni metaboliche che consentono la crescita e la riparazione nell'ambiente interno del corpo. Mentre la risposta simpatica si occupa di grandi minacce esterne come predatori, incendi, traumi o tempeste, la risposta parasimpatica si occupa di microbi, virus, muffe, cellule cancerose mutanti e altri fattori all'interno dell'ambiente interno del corpo. Uno dei principali leader in questo reparto è il sistema immunitario.

Forze di terra

Per un momento, pensa alla dispersione di un esercito. Se la maggior parte di un esercito in guerra è disperso, diciamo, su un fronte occidentale, ciò rende vulnerabile il fronte orientale perché la strategia di difesa un tempo equilibrata è stata ridotta. Lo stesso vale per l'ambiente interno del tuo corpo.

Se stai sfruttando tutte le risorse del tuo corpo per qualche emergenza nel tuo mondo esterno, ha senso quindi che non ci sia energia nel tuo mondo interiore non solo per produrre globuli bianchi, che sono l'esercito interno del tuo corpo progettato per combattere le infezioni e altri malattie, ma per consentire loro di funzionare correttamente.

Nel tempo, poiché il corpo è in uno stato di emergenza, il sistema immunitario, il sistema digestivo e il sistema cardiovascolare si riducono perché l'energia necessaria per mantenere la sua efficacia ottimale viene dispersa in altre parti del corpo. In altre parole, il corpo sta essenzialmente conservando energia, il che fa sì che le cellule immunitarie abbiano una risposta minore. Questa ridistribuzione dell'energia altera anche il flusso sanguigno di una persona dal cervello e dal cuore.

Quando il flusso sanguigno si restringe, l'energia lascia il cuore e il cervello per assistere il centro surrenale. Ora la persona è sempre in massima allerta, e quella persona è più nella sua natura animale che nella sua natura divina.

Forze speciali d'élite

Il sistema di protezione interno del corpo, il sistema immunitario, ha globuli bianchi specifici chiamati cellule T o cellule T helper. Queste sono le forze speciali d'élite del sistema immunitario e ogni cellula T è armata di recettori. Le cellule T sembrano una sfera ei loro recettori sembrano minuscole trombe che si proiettano verso l'esterno.

Quando viene rilevato un nemico estraneo, che si tratti di batteri, virus, muffe, cellule cancerose e così via, i linfociti T attaccano gli invasori. Lo fanno utilizzando i loro recettori per connettersi con i batteri o il virus e rilasciare immunoglobuline (anticorpi), che indeboliscono e abbattono l'entità estranea. Il tuo corpo lo fa tutto il tempo; in effetti, lo fa mentre leggi questo, anche alle cellule tumorali.

La battaglia interna

Ciò a cui tutto ciò si aggiunge è che più forte è il tuo sistema immunitario e più energia hai, più quei linfociti T vengono attivati ​​per attaccare virus o agenti estranei -prima il virus o i batteri hanno la possibilità di utilizzare i suoi recettori per attaccare le cellule T. Quindi, all'interno del tuo corpo, vengono intraprese sempre mini battaglie.

Quando i linfociti T sono sani e funzionano correttamente, rilasciano proteine ​​(i mattoni della vita) chiamate immunoglobuline, che sono proteine ​​"a forma di Y". La loro funzione è bloccare l'attacco di batteri, virus e così via. Ad eccezione dei globuli rossi, tutte le cellule producono proteine.

Affinché una cellula possa produrre una proteina, un gene deve essere segnalato e regolato al di fuori la cellula. Una volta che la cellula riceve il segnale giusto, produce una proteina sana. Nel caso dei linfociti T, se il corpo è tornato in equilibrio chimico, le cellule iniziano a produrre immunoglobuline sane. Ecco come vincono i bravi ragazzi.

Se l'espressione di quella proteina è non attivato a causa di un segnale di avvertimento (il segnale è ciò che accende il sistema simpatico) dall'esterno della cellula - per esempio, per creare paura - il corpo sta sfruttando tutte le sue risorse. In sostanza, il corpo deve rapinare Peter per pagare Paul. Allo stesso modo, se tutta l'energia sta andando verso qualche minaccia o pericolo nel mondo esterno, non c'è abbastanza energia nel tuo mondo interiore per progetti di costruzione a lungo termine. È così: se c'è un uragano che si avvicina a casa tua, non è il momento di rimodellare il tuo bagno. Il corpo funziona allo stesso modo.

Poiché ora dobbiamo risparmiare tutte le nostre risorse per la minaccia esterna, c'è una sottoregolazione di quei recettori delle cellule T per smettere di produrre immunoglobuline e questo ci rende sensibili agli agenti estranei. Questo è ciò che fa lo stress ed è così che le persone si ammalano.

Se è così che inizia la guerra, resta sintonizzato Seconda parte quando intervengono le forze di pace e i diplomatici.

Noi crediamo

possibilità

il potere di cambiare noi stessi

la capacità del corpo di guarire

il raro

celebrare la vita

miracoli

un amore superiore

futuro

atteggiamento

prova

altro

l'invisibile

saggezza

I nostri figli

sincronicità

libertà

i nostri anziani

mente sulla materia

Credi? Unisciti al movimento

* Completando questo modulo ti iscrivi per ricevere le nostre e-mail e puoi cancellarti in qualsiasi momento