traduzione mancante: en.general.general.skip_content

Il carrello

Chiudi Carrello

Suonare la sinfonia del tuo cervello: rimanere in sintonia

Dr. Joe Dispenza / 10 aprile 2015

Playing Your Brain’s Symphony: Staying in Tune

Se hai visto 2001: Odissea nello spazio probabilmente hai familiarità con l'iconica sigla del film. Il pezzo - Anche Sprach Zarathustra del compositore Richard Strauss - inizia in silenzio con un organo basso, quasi minaccioso. Il compositore tiene le note per una ventina di secondi poi rompe la tensione con un morbido corno che si trasforma in un trionfante barbone. Una grossa grancassa entra con quella che è diventata una cadenza immediatamente riconoscibile che azzera la musica e ricomincia il tema da capo. 

Ho scelto questo brano musicale perché è familiare ma anche per illustrare un punto. Cosa succederebbe se i fiati arrivassero in ritardo o suonassero la nota sbagliata? Immagina quella familiare linea di batteria accelerata o comunque fuori tempo. Questi piccoli errori producono grandi cambiamenti nel modo in cui la composizione suona e si sente. I musicisti non sono sincronizzati e la canzone scende rapidamente in discordia caos.

Il corpo umano è uno strumento e molto simile a uno strumento ha bisogno di essere accordato. Lo stress ci fa perdere l'equilibrio e ci spinge dal vivere nella creazione al vivere nella sopravvivenza. Gli ormoni dello stress preparano il cervello e il corpo a prepararsi per una terribile emergenza che potrebbe verificarsi o meno. Quando ciò accade più e più volte, le diverse parti del cervello smettono di lavorare insieme e concentrano invece l'energia sui loro bisogni individuali ma separati. L'effetto nel cervello è simile a quello di un'orchestra non sincronizzata.

Molti di noi vivono la propria vita in uno stato di stress costante. Pensa per un momento alla tua giornata. Che cosa hai fatto? Forse sei andato a lavorare dove dovevi fare una presentazione a un cliente importante. Eri così impegnato che ti sei dimenticato di mangiare. Successivamente dovevi portare tua figlia agli allenamenti di calcio e poi fare qualche commissione solo per rimanere bloccato nel traffico sulla via del ritorno per andare a prendere tua figlia. Quando finalmente torni a casa sei troppo stanco per cucinare, quindi ordini la pizza. Tuo figlio chiede aiuto per i compiti, tuo marito dice che la macchina si comporta in modo strano e ti sei dimenticato di chiamare l'idraulico per vedere se poteva riparare quel rubinetto che perde.

Suona familiare? Quello che potresti non capire è che questo costante stato di eccitazione crea un tipo molto specifico di onde cerebrali. Queste onde cerebrali invitano il sistema nervoso a rispondere nel modo appropriato. Quando sei in beta alta (come nell'esempio sopra) stai concentrando la tua attenzione verso l'esterno. Stai dedicando tutto il tuo tempo, energia e pensieri al mondo esterno. Questo accelera il tuo sistema endocrino per produrre sostanze chimiche per lo stress che ti aiutano a superare il momento, ma se il momento non passa mai il tuo corpo non potrà mai riprendersi. Le persone che vivono in condizioni beta elevate sono molto più suscettibili a malattie e condizioni croniche come ipertensione, ansia e disturbi digestivi, solo per citarne alcuni.

Uscire da questo ciclo non è solo importante per la nostra salute, è anche una componente necessaria del cambiamento. Quando siamo in Beta siamo sopravvissuti e così ossessionati dal pensare a quello che è appena successo (il passato familiare) e quello che potrebbe accadere (il futuro prevedibile) che non possiamo vivere nel momento presente. Come sappiamo dal modello quantistico della realtà, il momento presente è un tempo di creazione in cui esiste la possibilità.

Trovare il momento presente richiede il passaggio da Beta ad Alpha a Theta. Le onde alfa sono come una porta che ti permette di muoverti dalla tua mente cosciente, oltre la tua mente analitica nella tua mente subconscia. Quando sei in Theta il corpo dorme ma la mente è sveglia. Questo è importante perché se hai vissuto in alta Beta, il tuo corpo è diventato la mente. In Theta puoi iniziare ricollega il tuo cervello e cambiare quelle abitudini che ti hanno bloccato in un perpetuo stato di stress.

Allenare la tua mente a fare il passaggio dalla Beta al Theta richiede la meditazione. Quando chiudi gli occhi e inizi a meditare, inizi a bloccare il mondo esterno, il che rende più facile entrare dentro. In questo modo ti lascia alle spalle quell'identità familiare e ti avvicina al momento presente in cui non sei corpo, nessuno, nessuna cosa, da nessuna parte in pochissimo tempo. In quel momento crei coerenza, trascini il tuo cervello e il tuo corpo nell'omeostasi e diventi uno strumento in sintonia.

Come puoi immaginare, anche solo dedicare piccoli momenti quotidiani alla meditazione per raggiungere questo stato presente della mente e del corpo, consente al tuo sistema nervoso di ricalibrarsi in armonia ed equilibrio. La pratica regolare di questa attività ti aiuterà a mantenere l'ordine interno, indipendentemente dalle condizioni nel tuo ambiente esterno. Gli studenti del nostro lavoro che praticano la meditazione ogni giorno l'hanno resa un'abilità.


 

Spiegazione delle onde delta, alfa e gamma

Quando sei in un sonno profondo, molto probabilmente sei in Delta. Quando nasciamo, trascorriamo i primi anni della nostra vita in Delta. Poiché non abbiamo sviluppato una mente analitica, le informazioni che riceviamo vanno direttamente al nostro subconscio. Col tempo iniziamo a creare ricordi associativi in ​​cui creiamo connessioni tra stimoli esterni e cambiamenti nella nostra chimica interna. Un classico esempio di questo è quando un bambino piange per essere nutrito.

Quando chiudi gli occhi inizi a bloccare il mondo esterno ed entri in Alpha. Siamo generalmente più rilassati in Alpha, il che consente al cervello di scivolare in un leggero stato meditativo. Lo sviluppo di questi tipi di onde cerebrali consente la creazione della mente analitica. È qui che dobbiamo trarre per la prima volta conclusioni più profonde su come funziona il mondo e sulla causa e l'effetto del comportamento.

Le onde gamma sono associate a una maggiore funzione cerebrale. In questo elevato livello di coscienza sei più felice e più compassionevole. Le onde gamma ci permettono di dare un senso al mondo che ci circonda e ci aiutano a ricordare.

 

Foto per gentile concessione Will Folsom via Flickr

 

Noi crediamo

possibilità

il potere di cambiare noi stessi

la capacità del corpo di guarire

il raro

celebrare la vita

miracoli

un amore superiore

futuro

atteggiamento

prova

altro

l'invisibile

saggezza

I nostri figli

sincronicità

libertà

i nostri anziani

mente sulla materia

Credi? Unisciti al movimento

* Completando questo modulo ti iscrivi per ricevere le nostre e-mail e puoi cancellarti in qualsiasi momento