traduzione mancante: en.general.general.skip_content

Il carrello

Chiudi Carrello

Il ruolo delle onde cerebrali nella meditazione: parte I

Dr Joe Dispenza / 12 dicembre 2020

The Role of Brainwaves in Meditation: Part I

In questo lavoro, uno dei pilastri principali che insegniamo ai nostri studenti è il modello di meditazione. Per iniziare, ci sono molte ragioni per meditare, ma per lo scopo di questo pezzo, quello su cui voglio concentrarmi è come andare oltre la mente analitica e pensante.

La mente analitica è ciò che separa la mente conscia dalla mente subconscia. Il modo in cui andiamo oltre la mente analitica è rallentando le nostre onde cerebrali dallo stato beta a quello alfa. Sebbene ci siano diversi livelli di onde cerebrali, la prima di cui discuteremo sono le onde cerebrali beta. Le tre principali frequenze beta delle onde cerebrali sono:

  • Onde cerebrali beta di basso livello: Sei consapevole del tuo ambiente e, a sua volta, il tuo cervello sta integrando alti livelli di informazioni sensoriali dal tuo mondo esterno al tuo cervello e al tuo corpo. Detto in un altro modo, sta creando coerenza e significato tra il tuo mondo interiore ed esteriore.

  • Onde cerebrali beta di medio livello: Si verificano quando il tuo cervello è leggermente più eccitato, ad esempio subito prima che tu stia per tenere una conferenza o un'esibizione. Puoi pensare a questo come un buon stress. Una volta iniziato, per la maggior parte, puoi incanalare questa energia in eccesso in un'azione e ti rilassi.

  • Onde cerebrali beta di alto livello: Questo è quando viviamo in condizioni di stress o sopravvivenza. Il beta alto è uno stato molto eccitato, solitamente associato a emozioni come rabbia e aggressività, paura e ansia o dolore e sofferenza. In questo stato di onde cerebrali, tendiamo ad essere eccessivamente concentrati, eccessivamente ossessionati e eccessivamente analitici su tutti gli elementi della nostra vita. Quando le persone rimangono bloccate in questo stato, di solito hanno bisogno di qualcosa al di fuori di loro per cambiare il loro stato emotivo interiore, come droghe, alcol, televisione, videogiochi, ecc. Pertanto, potremmo dire che stanno cercando di cambiare il loro ambiente interno attraverso qualcosa nel loro ambiente esterno.

In beta, la nostra attenzione è sul mondo esterno, rendendoci consapevoli di essere un corpo locale nello spazio e nel tempo. Nelle onde cerebrali ad alto beta, tuttavia, il sistema di allarme è attivato e restringiamo la nostra attenzione su tutti gli elementi nel nostro mondo materiale. Quello's perché stiamo prestando attenzione a una minaccia - o una minaccia percepita - nel nostro ambiente esterno. A nostra volta, diventiamo focalizzati sugli oggetti. 

Tutto questo per dire che ciò che vogliamo fare nella nostra meditazione è rallentare le nostre onde cerebrali per sopprimere l'attività nel nostro cervello pensante o neocorteccia, altrimenti noto come la sede della tua mente cosciente. La neocorteccia è sempre impegnata a cercare di analizzare e dare un senso al mondo esterno, ma se chiudiamo gli occhi e sintonizziamo le informazioni sensoriali in arrivo, le nostre onde cerebrali iniziano a spostarsi da beta ad alfa. Le onde cerebrali alfa sono essenzialmente uno stato di riposo del corpo, che ci permette di sognare o immaginare in modo più creativo in immagini e immagini. In un modo molto reale, la voce nella nostra testa che ci parla sempre si calma e, di conseguenza, diventiamo meno analitici. È così che ci muoviamo oltre la mente pensante.

Se fatto con successo, l'energia inizia a muoversi nel limbico o mesencefalo, che è la sede del sistema nervoso autonomo, noto anche come mente subconscia. La mente subconscia è il sistema operativo del corpo. Controlla la frequenza cardiaca, la digestione, i livelli di zucchero nel sangue, la temperatura corporea, le secrezioni ormonali, la regolazione della temperatura e altro ancora. Quindi, se possiamo attingere consapevolmente al sistema nervoso autonomo, possiamo iniziare a influenzare il modo in cui il nostro corpo funziona fisiologicamente.

Quindi, se stai cercando di cambiare la salute del tuo corpo e riprogrammare il tuo sistema nervoso autonomo da uno stato di stress all'equilibrio (lo stress è quando il tuo sistema nervoso autonomo sposta il cervello e il corpo fuori dall'omeostasi o dall'equilibrio), la nostra ricerca lo dimostra facendo l'esatto contrario puoi cambiare le tue onde cerebrali da beta ad alfa.

Per fare questo, spostiamo la nostra attenzione da una focalizzazione ristretta (o focalizzazione su un oggetto) sulle cose o sulle persone nel nostro mondo materiale esterno, all'apertura e all'ampliamento della nostra attenzione allo spazio o al nulla. In tal modo, distogliamo la nostra attenzione dal mondo materiale e la collochiamo nel mondo immateriale dell'energia. L'atto di "percepire o sentire "lo spazio intorno a noi acquieta automaticamente il nostro cervello'sta pensando e analizzando. Quando tutta la nostra attenzione inizia a concentrarsi lentamente sul nostro mondo interiore, esso'È come se il nostro corpo si addormentasse ma la nostra mente fosse sveglia. Se fatto correttamente, il nostro corpo lo dimentica's locale nello spazio e nel tempo; così l'ambiente semplicemente cade.

Quando ciò accade, le luci si spengono anche sul nostro banco di memoria della neocorteccia, che essenzialmente è cucita nel tessuto del sé conosciuto. Ciò significa che dimentichiamo la nostra personalità (o la nostra identità), che si è identificata con tutte le persone e gli oggetti nel nostro ambiente esterno in determinati luoghi e tempi. Questa è l'identità che si è sviluppata nel corso della vita attraverso il prisma della nostra storia, istruzione, famiglia, cultura, ecc. Ora siamo discesi dalla nostra coscienza in uno strato più profondo di onde cerebrali chiamate onde cerebrali theta. Questo è uno stato molto ipnotico per cui diventiamo più aperti alle informazioni e quindi più suggestionabili.

Quando tutto questo svanisce, quello'è il momento in cui diventiamo nessun corpo, nessuno, nessuna cosa, da nessuna parte, in nessun tempo. Questa dissociazione da tutto ciò che è noto nella nostra realtà materiale 3D è la chiave che apre la porta del mondo quantistico: è passare attraverso la cruna dell'ago nel campo quantistico. It'è dall'altra parte di questa porta dove possiamo iniziare ad avere un'influenza cosciente sul nostro corpo. Perché? Perché quando la porta tra la mente conscia e la mente subconscia è aperta, siamo aperti alla suggestionabilità dell'informazione. Pertanto, possiamo riprogrammare la nostra mente subconscia.

Allo stesso tempo, non ponendo più la nostra attenzione sulla materia, ma invece sull'energia o sulla frequenza, entriamo nel campo quantistico. Diventiamo pura coscienza e possiamo creare la realtà come più energia e meno materia. E possiamo eseguire effetti maggiori sul mondo della materia 3D.

Restate sintonizzati per la parte II in cui I.'Discuterò su come possiamo usare queste informazioni per riportare il nostro corpo in equilibrio o omeostasi.

Noi crediamo

possibilità

il potere di cambiare noi stessi

la capacità del corpo di guarire

il raro

celebrare la vita

miracoli

un amore superiore

futuro

atteggiamento

prova

altro

l'invisibile

saggezza

I nostri figli

sincronicità

libertà

i nostri anziani

mente sulla materia

Credi? Unisciti al movimento

* Completando questo modulo ti iscrivi per ricevere le nostre e-mail e puoi cancellarti in qualsiasi momento