traduzione mancante: en.general.general.skip_content

Il carrello

Chiudi Carrello

Intelligenza di crowdsourcing per soluzioni umane

Dr Joe Dispenza / 17 dicembre 2021

Crowdsourcing Intelligence for Human Solutions

A causa degli alveari sovraffollati, ogni primavera decine di milioni di api devono trovare un nuovo luogo per costruire una casa, una decisione che si basa sulla "mente dell'alveare" collettiva. Quando l'alveare si divide in due, la regina madre e circa la metà delle api operaie lasciano il nido dei genitori per stabilire una nuova colonia, mentre una figlia regina appena allevata e le restanti api operaie rimangono indietro per prendersi cura della vecchia colonia. Quando metà delle api lascia l'alveare, nasce lo sciame, una funzione che non solo risolve l'apparente problema di spazio all'interno dell'alveare, ma è anche un aspetto importante della loro sopravvivenza e dell'istinto riproduttivo.

Ogni alveare è composto da migliaia di api che lavorano insieme con una cooperazione immacolata per costruire e sostenere una colonia. Cercare cibo, prendersi cura delle giovani larve e costruire favi sono solo alcuni dei lavori che esistono all'interno di ogni alveare. Un altro lavoro importante è quello delle api scout, che per trovare una vera e propria nuova casa, si disperdono in diverse direzioni su un raggio di 5 chilometri.

Al ritorno dalla loro missione, le api esploratrici eseguono una danza di "agitazione" per comunicare allo sciame informazioni sui nuovi luoghi che hanno trovato. Gli scout quindi fanno il loro caso usando il loro linguaggio simbolico per diffondere informazioni all'insieme sul perché la loro posizione è la migliore, un processo che consente alla decisione di essere presa dal collettivo, piuttosto che da un singolo individuo.

In caso di due o più ubicazioni ottimali, poiché lo sciame ha una sola ape regina, il collettivo deve accordarsi su un unico sito di nidificazione. La danza dell'oscillazione, l'emissione di suoni acuti e altri segnali inibitori aiutano a sbloccare le situazioni di stallo, quindi non appena un sito guadagna anche il minimo vantaggio sull'altro, la maggior parte delle api si sposta di lato con il massimo accordo. Ciò consente alle api di scegliere un sito più rapidamente attraverso una decisione collettiva in cui ogni ape dà un contributo.  

In tutta la natura troviamo esempi della mente collettiva che perpetua, informa, coopera e migliora il successo delle specie. Questo è, dopo tutto, il motivo per cui gli uccelli si affollano e si mettono a branco di pesci: stanno lavorando insieme come un'unica mente per prendere decisioni migliori. Ciò consente loro di raccogliere informazioni in crowdsourcing in modo che possano reagire e comportarsi in modi simili e ottimali.

C'è potere nei numeri.

 

Crowdsourcing dell'intelligenza umana

In questo momento della storia umana, mentre la rilevanza di istituzioni antiquate, religioni, governi, sistemi finanziari e idee che non servono più alla collettività sembra andare in pezzi, il nostro successo come esseri umani richiederà che ci organizziamo e ci prendiamo cura di noi stessi: prenderci cura l'uno dell'altro. Questo pone le domande: potrebbe la suddetta semplice ma profonda amplificazione dell'intelligenza collettiva essere la chiave del successo dell'essere umano? Potremmo lavorare insieme per fare un uso migliore della conoscenza, della saggezza e dell'intuizione che già esistono nel collettivo al fine di creare un mondo migliore?

Alcune delle ultime ricerche suggeriscono che la realtà che sperimentiamo è determinata da una rete collettiva di osservatori. Ciò è stato dimostrato più volte da studi in cui un gruppo collettivo di persone concentra la propria attenzione su un risultato futuro. Senza sapere nulla dell'argomento, con un certo grado di accuratezza la media del collettivo prevede la risposta giusta. Che si tratti di pronosticare il vincitore di una corsa di cavalli o di una partita di calcio, per qualche apparente ragione, la scelta collettiva media sembra conoscere le risposte giuste.

Lo abbiamo visto nei nostri studi durante i nostri Week Long Advanced Retreats in cui il nostro corpo studentesco ha causato sofisticati generatori di eventi casuali (in questo caso, un algoritmo informatico che si comporta come il lancio di una moneta, in cui i risultati sono programmati per produrre "teste" 50% delle volte e 'croce' 50% delle volte) da modificare in modo che i risultati appaiano meno casuali e più intenzionali. Questo è ciò che può fare una rete collettiva di osservatori quando sincronizzano i loro cuori e cervelli in coerenza.

Detto questo, cosa potremmo ottenere se mettessimo insieme collettivi di persone supercoerenti, il tutto in nome della condivisione della nostra saggezza, conoscenza e intuizione verso le sfide globali? Quali soluzioni potrebbe trovare questa comunità collettiva che la fazione al potere non può? Dopotutto, il potere è nelle persone, non nella fazione. Il potere è nel funzionamento collettivo come un cuore e una mente per il miglioramento e l'evoluzione dell'umanità. È una nuova coscienza emergente.

Questo è il motivo per cui nessuna specie in natura resiste e prospera nella competizione o nella guerra, solo nella cooperazione.

 

Noi crediamo

possibilità

il potere di cambiare noi stessi

la capacità del corpo di guarire

il raro

celebrare la vita

miracoli

un amore superiore

futuro

atteggiamento

prova

altro

l'invisibile

saggezza

I nostri figli

sincronicità

libertà

i nostri anziani

mente sulla materia

Credi? Unisciti al movimento

* Completando questo modulo ti iscrivi per ricevere le nostre e-mail e puoi cancellarti in qualsiasi momento