traduzione mancante: en.general.general.skip_content

Il carrello

Chiudi Carrello

L'anatomia di un miracolo

Joe Dispenza / 08 giugno 2018

The Anatomy of a Miracle

Dall'inizio del 2012 alla fine del 2017, durante i nostri seminari avanzati di quattro giorni in tutto il mondo, abbiamo assistito a incredibili cambiamenti e trasformazioni avvenuti nei nostri studenti, molti dei quali sono stati convalidati da diverse misurazioni scientifiche diverse. Questo mi ha fatto pensare; cosa succederebbe se dessimo sette giorni ai nostri studenti? E così, all'inizio del 2018, abbiamo cambiato il nostro formato in eventi di una settimana. In termini di guarigioni miracolose e cambiamenti personali, quello che posso dirti è che negli ultimi sei mesi ho assistito a eventi che non avrei mai pensato di vedere in vita mia. Il nostro seminario avanzato più recente a Berlino, in Germania, non ha fatto eccezione. Ciò che ho osservato mi ha disorientato e, come risultato di aver assistito a queste guarigioni e trasformazioni, mi hanno cambiato a un livello molto profondo, molto personale.

Due settimane fa, nella capitale tedesca, per una settimana poco più di 1200 persone hanno lavorato instancabilmente per andare oltre se stesse, oltre i propri limiti e per prendere coscienza dei propri programmi inconsci, programmi che le hanno tenute ancorate al proprio passato. Una volta che siamo andati oltre noi stessi, ora so che possiamo iniziare a fare cose insolite, come curare noi stessi e gli altri. Alcune delle guarigioni più impressionanti a cui la nostra comunità ha assistito durante questa settimana includevano una persona che ha ripristinato l'udito (che sta diventando più comune), un altro individuo ha invertito una condizione della pelle che aveva avuto per tutta la vita e due individui che avevano problemi alla tiroide, uno con un tumore alla tiroide e un altro con un nodulo tiroideo leggermente più grande di un pollice - i tumori si sono ridotti e sono scomparsi. Un altro uomo, un dottore in giurisprudenza che aveva subito un ictus diversi anni prima, è venuto al laboratorio con la paralisi sul lato sinistro del corpo. Durante la prima sessione di guarigione quest'uomo entrò nella "gabbia" (un gruppo di persone che circondavano il soggetto su tutti i lati), e quando la meditazione fu terminata, riuscì a sollevare il braccio una volta paralizzato. Il giorno successivo, dopo un'altra seduta di guarigione, la sua gamba paralizzata ha ripreso a funzionare ed è stato in grado di camminare senza il suo bastone. Se sai qualcosa sui colpi, questo è molto insolito. In generale, la prognosi medica è che se una persona non riacquista la sua funzione motoria nelle prime due o tre settimane dopo un ictus, molto probabilmente rimarrà paralizzata per il resto della sua vita.

Quando inizi a vedere questo tipo di cambiamenti davanti ai tuoi occhi, lo considereresti un miracolo. In altre parole, se la tua definizione di miracolo è qualcosa che accade al di fuori delle normali convenzioni, allora per la maggior parte stai osservando un miracolo. Sia che questi cambiamenti avvengano al di fuori delle convenzioni sociali, religiose o scientifiche, potremmo essere d'accordo che si stanno verificando al di fuori dei nostri attuali sistemi di credenze. Tuttavia, voglio porre un'idea; forse questi miracoli non sono affatto miracoli. Forse sono solo un progresso di ciò che stiamo imparando e applicando sulla natura della realtà e sul nostro rapporto con essa. Quindi forse anche la nostra definizione di miracolo sta avanzando, e forse questo continuerà ad evolversi nel tempo.

Per le persone che erano impegnate nella creazione del "miracoloso", condividevano tutti una cosa in comune: tutti hanno colto una possibilità uscendo dalle convenzioni. Hanno appreso la conoscenza e l'hanno applicata come risorsa. Di conseguenza, hanno capito cosa stavano facendo e perché. Credo che quando capisci il file che cosa della scuola e il Perché, che diventa più facile.

Quando esegui ciò che viene definito miracoloso, ciò che dimostri agli altri è che se puoi farlo, lo possono fare anche tutti gli altri. Non è senza sforzo, tuttavia, richiede la pratica quotidiana di andare oltre te stesso (disconnettersi dal tuo corpo, le tue associazioni note al tuo ambiente e il tempo lineare), attivare il centro del cuore, creare coerenza tra cuore e cervello e rimanere presente e connesso al campo quantistico. Ciò a cui alla fine questo porterà è che le persone diventeranno meno dipendenti dalle sostanze esogene e invece investiranno di più nel potere al loro interno.

All'inizio di ogni evento, i nostri studenti sono disorientati dalle guarigioni e dalle trasformazioni che avvengono in così poco tempo, ma alla fine dell'evento, è come se questi eventi “miracolosi” diventassero la nuova normalità. L'ho visto accadere in tutti e quattro gli eventi di una settimana a Berlino, Sardegna, Santa Fe e Tarragona. Quello che ho detto ai nostri studenti e quello che vi sto dicendo ora è guarire voi stessi e mostrare agli altri ciò che è possibile: questo è un buon segno da lasciare all'umanità.

Forse stiamo solo superando le convenzioni. Questo è di per sé un miracolo. Benvenuto nella nuova normalità.

Noi crediamo

possibilità

il potere di cambiare noi stessi

la capacità del corpo di guarire

il raro

celebrare la vita

miracoli

un amore superiore

futuro

atteggiamento

prova

altro

l'invisibile

saggezza

I nostri figli

sincronicità

libertà

i nostri anziani

mente sulla materia

Credi? Unisciti al movimento

* Completando questo modulo ti iscrivi per ricevere le nostre e-mail e puoi cancellarti in qualsiasi momento